Diagnosi energetica

La diagnosi energetica ha l’obiettivo di dare un inquadramento energetico del sito dell’azienda tramite la costruzione di modelli energetici con dettaglio delle principali utenze e ripartizione dei relativi consumi.

L’utilizzo di sintesi dei modelli di dettaglio per centri di costo, aree o utenze consente un confronto immediato del sito con benchmark del settore consentendo di individuare i punti critici e di conseguenza proporre interventi di risparmio energetico, quantificandone risparmi economici e investimento di massima.

La diagnosi energetica viene effettuata grazie all’elevata esperienza e professionalità dei tecnici ALENS, non viene utilizzata nessuna strumentazione di misura consentendo di avere tempi e costi ridotti (salvo in casi specifici in cui è necessario procedere con misure di dettaglio in campo). La diagnosi energetica viene svolta in accordo con quanto previsto dalla norma UNI CEI EN 16247.

La diagnosi energetica:

- può portare allo sviluppo di studi di fattibilità e audit di dettaglio su specifiche aree operative

- è il primo passo indispensabile per l’ottenimento dell’Energy Management System UNI CEI EN ISO 50001

- consente di individuare possibili interventi di risparmio energetico o interventi già effettuati negli anni passati con cui ottenere Titoli di Efficienza Energetica (TEE)

Studi di fattibilità

Gli studi di fattibilità sono generalmente composti da tre fasi:


- studio preliminare
- studio di dettaglio
- assistenza post studio


Lo studio preliminare si limita a fornire un indicazione di massima se l’intervento di risparmio energetico sia o meno applicabile al sito in questione, compatibilmente con le esigenze aziendali.

 

Lo studio di dettaglio consente di fornire una valutazione dettagliata sulla convenienza a realizzare l’intervento di risparmio energetico evidenziandone i punti di forza e i principali punti critici/vincoli tecnico-economici.

 

Lo studio consente inoltre all’azienda di avviare una trattativa con i progettisti e fornitori degli impianti.

 

L’assistenza post studio consiste nel fornire all’azienda un aiuto nella creazione delle specifiche tecnico economiche per eventuali gare di fornitura o da fornire a progettisti/fornitori e nella creazione della vendor list.


Contratti Prestazione Energetica - EPC

Finanziamo la vostra efficienza: ALENS in collaborazione con i suoi partner individua gli interventi di efficienza energetica e se ne assume i costi di realizzazione e di gestione attraverso i contratti a prestazione garantita con valorizzazione del canone in base ai risultati conseguiti.



  • Vantaggi
  • - Guadagno immediato fin dal primo anno
  • - Investimento nullo
  • - Realizzazione dell’intervento di efficienza energetica
  • - ALENS si assume tutti i rischi tecnologici, finanziari e gestionali

 

Titolo di efficienza energetica (TEE)

I Titoli di Efficienza Energetica (TEE), denominati anche certificati bianchi, sono istituiti dai Decreti del Ministero delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio 20 luglio 2004 (D.M. 20/7/04elettricità, D.M. 20/7/04 gas) successivamente modificati ed integrati con il D.M. 21/12/07 determinante gli obiettivi quantitativi nazionali di incremento dell’efficienza energetica.

 

I TEE sono emessi dal GME a favore dei distributori, delle società controllate dai distributori medesimi e a favore di società operanti nel settore dei servizi energetici (ESCO) al fine di certificare la riduzione dei consumi conseguita attraverso interventi e progetti di incremento di efficienza energetica.

 

I TEE vengono rilasciati a seguito della presentazione di un progetto al gestore dei servizi energetici (GSE) che descriva l’intervento effettuato e le modalità di consuntivazione dei risparmi.

I progetti possono essere presentati per tutti gli interventi di efficientamento energetico.

 

I TEE vengono rilasciati per 5 anni e costituiscono un incentivo all’intervento di risparmio energetico che si somma al risparmio vero e proprio migliorando il pay-back dell’investimento.

 

ALENS è in grado di fornire l’assi­stenza necessaria per l’attuazione di interventi di risparmio energetico e l’ottenimento di Titoli di Efficienza Energetica (TEE).

CAR - SEU

Alens propone servizi di consulenza per affiancare il cliente nel reperimento della documentazione necessaria e nella presentazione delle richieste di qualifica come Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR), conformemente alle procedure previste dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 5 settembre 2011.


La grande esperienza maturata nella presentazione di tali richieste consente ad Alens di avere un ampio bagaglio di riscontri positivi inerenti a problematiche pregresse, che permette una semplice e sicura modalità di approccio alla qualifica, anche finalizzata all’ottenimento dei certificati bianchi.


Alens si propone inoltre come partner nella presentazione di domande di qualifica SEU – SEESEU e richieste CAR finalizzate alla qualifica SEU, ai sensi di quanto previsto dall’art. 24, comma 24.4 dell’Allegato A di cui alla deliberazione 578/2013/R/eel e s.m.i. “Testo integrato delle disposizioni dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas per la regolazione dei sistemi semplici di produzione e consumo”.


Emissions trading scheme

Il D.Lgs. n. 216 del 4/4/2006, stabilisce richiesta di autorizzazione per le emissioni, prodotte dalla combustione, ad emettere gas serra, prima dell'entrata in esercizio degli impianti.

 

 

Il servizio ALENS comprende:

 

- l’assistenza e la consulenza nella predisposizione della pratica di richiesta di autorizzazione;
- Assistenza per inoltro della domanda per la richiesta di autorizzazione ad emettere gas serra o di richiesta di aggiornamento dell'autorizzazione;
- assistenza e supporto rispetto alle procedure di registrazione;
- assistenza nella richiesta all’Autorità competente di eventuali chiarimenti sulle modalità di adempimento dei suddetti obblighi, nonché nella segnalazione di eventuali problemi tecnici relativi alla compilazione della modulistica o alla trasmissione della stessa.
- assistenza e supporto per la comunicazione periodica dei dati richiesti relativi all'attività, ai fattori di emissione, fattori di ossidazione, emissioni complessive e elementi di incertezza, emissioni complessive, informazioni sull'affidabilità dei metodi di misurazione e elementi di incertezza.
- preparazione di una procedura documentata per la gestione delle emissioni di CO2 in conformità ai requisiti stabiliti dall’autorizzazione.
- assistenza per il monitoraggio e la comunicazione delle emissioni di CO2.
- assistenza per lo scambio di quote di emissione.
- valutazioni tecnico-economiche su eventuali interventi correttivi o migliorativi dell’efficienza energetica dell’impianto.

valutazioni tecnico-economiche sulle possibilità offerte dai meccanismi flessibili Joint Implementation (JI) e Clean Development Mechanism (CDM).

ALENS grazie alla sua esperienza nel campo dell’energia è in grado di assistere le aziende che partecipano al meccanismo Emissions Trading.